Vacanza in Florida: Key West assolutamente da non perdere

key-west

Il punto più estremo degli Stati Uniti d’America, forse quello più a Sud di tutta la nazione, a pochi passi da Cuba si trova Key West, una stupenda cittadina non che isola delle famose Florida Keys (un arcipelago di oltre 800 isolette posizionate a circa 15 miglia a sud di Miami). Se vi recate in vacanza in Florida il mio personale consiglio è quello di non perdervi questo meraviglioso luogo, dove tutto ha un gusto ed un fascino esotico, c’è molto dello spirito caraibico e ovunque si respira un atmosfera tropicale.

Spiagge incantevoli circondate da palme e mangrovie di un verde intenso, un mare cristallino dalle sfumature blu e verde smeraldo, con l’unica barriera corallina ancora vivente di tutto il Nord America, un clima caldo con temperature alte durante tutto l’arco dell’anno, lo rendono un autentico paradiso in terra. 

Se venite da Miami, una tappa obbligatoria è rappresentata dal famoso Seven Mile Historic Bridge, il famoso che prima di essere colpito da un terribile uragano, rappresentava l’unico collegamento fra la Florida e l’isola di Key West.  Una volta giunti sull’isola dovete recarvi a visitare la casa di Ernest Hemingway, lo scrittore che tanto ha amato questa terra e che ha certamente contribuito a renderla famosa in tutto il mondo, basta pensare al celebre Sloppy Joe’s il locale preferito da Hemingway le cui pareti sono tappezzate con foto e ritagli di giornale, non mancate di assaggiare la specialità del posto (piatto preferito anche dallo scrittore), le patate fritte con crosta, una vera e propria delizia.

key-west 2

Non perdetevi una visita, seppure breve, al tesoro dell’Atocha, un vecchio galeone di origine spagnola che è stato ritrovato lungo le coste dell’isola, al suo interno conserva ancora intatto un tesoro immenso, circa quattrocento milioni suddivisi in dobloni d’oro e d’argento.

Un’altra leccornia che va assolutamente provata è la Key Lime Pie, una torta squisita che si prepara con il succo di lime proveniente direttamente dalle isole Key, il cui colore giallo acceso lo rende inconfondibile, se invece avete sete potrete rinfrescare la gola e allo stesso tempo deliziare il palato con un fantastico cocktail preparato allo Smallest Bar, uno dei più caratteristici di Key West, sarà molto suggestivo berlo all’interno di un ananas scavata.

key-west1

Questa isola unica nel suo genere oltre ai suoi paesaggi incredibili, vanta anche una accesa vita notturna, troverete numerosi saloon, che vi daranno l’impressione di essere nel selvaggio far west, dove musica a tutto volume balli e alcool renderanno indimenticabili le vostre notti sull’isola.

Key West è senza dubbio un luogo molto stravagante, pieno di colori dalle calde tonalità, come le caratteristiche casette di legno, di teschi in stile old school che richiamano il suo passato piratesco, si dice infatti che un tempo l’isola fosse un rifugio dei pirati, ritenuta da questi perfetta per le loro esigenze grazie alla sua posizione strategica, insomma una terra ricca di posti che non mancano mai di svelare la sua anima eccentrica e decisamente naif.

Key West

Altre informazioni e curiosità di natura storica e turistica le potete trovare sulla pagina wiktravel di Key West.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *