You are here
Home > Vacanze Mare > Vacanza a Ponza: il paradiso a due passi

Vacanza a Ponza: il paradiso a due passi

Ponza

Il mondo è così vasto e i posti da vedere sono così tanti che troppo di frequente lo sguardo punta lontano e non ammira ciò che è raggiungibile anche in poche ore e con spostamenti ben poco faticosi.
L’estate 2014 purtroppo per molti sarà una triste rinuncia alle vacanze, ma non mi sento di gettare fango sulle fantasie di ognuno, e coprire della depressione da crisi una cosa bella come le vacanze estive.

Allora ecco che il modo migliore è suggerirvi di puntare a week end lunghi in casa nostra. Già perché l’Italia ci permette proprio questo: goderci natura, arte e cultura ovunque.
Bene allora dove andare per un week end lungo in Italia: vasta la scelta, ma oggi voglio proporvi una delle isole Pontine, l’isola di Ponza.

ponza_veduta_porto

Soprattutto se puntate ad un soggiorno romantico, Ponza fa per voi.

Si tratta di un’isola piccola, visitabile in pochi giorni, e con uno stupendo mare che lambisce le coste tufacee ricche di faraglioni ed insenature.
In molti arrivano a Ponza con una loro barca… beati loro! Noi comuni mortali possiamo prendere il traghetto o l’aliscafo che parte da Anzio, per noi romani, ma anche da Napoli, Formia e Terracina.

Non vi consiglio di portare l’auto, l’isola è piccola, potete farne a meno e noleggiare uno scooter.

Datevi all’esplorazione perché l’isola offre molto per un week end, soprattutto molte calette e spiaggette quasi irraggiungibili.

ponza2

La spiaggia di Chiaia di Luna è sicuramente la più conosciuta, nel bene e nel male (date le tragedie avvenute qui con le cadute dei sassi sui turisti). Raggiungibile grazie ad un tunnel romano, è costituita da una stretta lingua di spiaggia dalle acque uniche e cristalline.

Per trovare una spiaggia attrezzata potete arrivare al Frontone con rocce di tufo bianca. Tra le spiagge raggiungibili a piedi c’è anche la Baia del Fortino.
Se il vostro è un week end romantico non potete mancare un abbraccio al tramonto alla spiaggia del Core chiamata così per la forma a cuore della grande roccia che vi campeggia.

Un’esperienza unica che non potete di certo mancare all’isola di Ponza è il noleggio di una barca, ce ne sono di piccole a motore e con tenda per coprirsi dal sole che possono essere portate da tutti e si possono noleggiare per il giorno intero.

Bene se decidere di noleggiare una barca non potete non puntare le Grotte Azzurre.
Sempre partendo da Ponza delle agenzie organizzano escursioni anche alle isole vicine, come ad esempio a Palmarola.

ponza e palmarola

Vi consiglio questo genere di escursioni se rimarrete sull’isola per qualche giorno in più, altrimenti concentratevi solo su Ponza.
Per chi decide di andare a Ponza questa estate vi segnalo una proposta ulteriore per guadagnarvi una vacanza gratis.
Parlo dell’iniziativa “un volontario per amico”: 4 persone a settimana verranno ospitate gratuitamente sull’isola di Ponza per i giorni che vanno dalla domenica al venerdì, in cambio dell’aiuto a mantenere pulite le spiagge e gli ambienti comuni.

A carico dei volontari il viaggio ed il vitto, mentre l’alloggio verrà passato dalla Pro Loco.
Se siete interessati potete mandare una mail a info@prolocodiponza.it oppure cercare maggiori informazioni sul sito www.prolocodiponza.it.

Per il trasferimento via traghetto potete consultare direttamente i siti ufficiali delle compagnie di trasporto marittimo come www.laziomar.com, www.caremar.it, www.vetor.it, www.snav.it,

Lascia un commento

Top