You are here
Home > Idee di Viaggio > Natale a Londra: l’invasione dei Mercatini

Natale a Londra: l’invasione dei Mercatini

I mercatini di Natale a Londra

Affollata e fredda Londra da novembre a dicembre viene ancor più presa d’assedio dai patiti di shopping alla ricerca del regalo perfetto e le strade si trasformano in  un gran trambusto di individui in perenne fretta che entrano ed escono dai negozi carichi di buste per poi gettarsi in metropolitana o sui tram.

Tutto sembra fermarsi per due giorni a Natale e Santo Stefano, quando una strana calma scende sulla città, che però lascia di nuovo il posto a chi si prepara per il Capodanno.

 

Il Natale di Londra è come in tutta Europa un vero caos di luci e alberi di Natale, vetrine addobbate a festa, e odore di zucchero filato.

E quando dico uguale a tutta Europa significa che anche la seriosa e posata aria londinese deve lasciare spazio a bancarelle, dolci, luminarie e Babbi Natale, e soprattutto non possono mancare i tipici Mercatini di Natale che affollano il centro Europa, ma riescono a scavalcare anche la Manica invadendo le strade di Londra.

londra_mercatini_natale

 

Per gli appassionati di bancarelle e cianfrusaglie varie, oltre che di angoli culinari tutt’altro che dietetici, potete contare su una vasta scelta di mercati. Inutile dire che i soliti mercati di Camden Town, Borough Market o Portobello in questo periodo si vestono di un abito totalmente nuovo e che se ci siete stati non dovreste comunque mancare di tornarci sotto le festività natalizie.

 

Potete comunque anche puntare altre destinazioni come le bancarelle di Covent Garden, il cosiddetto Mercatino di Cologne, una sorta di angolo di Germania nel cuore di Londra, dove assaggiare Vin Brulè e degli ottimi Wurstel.

In tipico stile tedesco anche il mercatino di Southbank (aperto fino al 24 dicembre), affiancato dal Real Food Christmas Market, ma anche dal Real Food Chocolate Festival.

 

Dedicato all’artigianato anche il mercatino di Greenwich, dedicato sicuramente a chi adora le piccole cianfrusaglie da collezione, magari con un piccolo stop alle bancarelle di specialità culinarie tra le quali anche un bel po’ di angoli dedicati all’Italia.

londra_mercatini_natale

 

Il clou del turismo di Natale a Londra si concentra comunque al Winter Wonderland di Hyde Park, un villaggio di chalet in legno ricco di dolci, salsicce, vino caldo caldarroste e artigianato.

Il parco è aperto per tutto il periodo natalizio tra dicembre e gli inizi per gennaio dalla mattina alla sera.

Lascia un commento

Top